spacer

Books

Facoltà di scelta (2013)

Andrea Ichino
Professor of Economics
Dipartimento di Scienze Economiche Università di Bologna

Daniele Terlizzese
Direttore dell'Einaudi Institute for Economics and Finance

Le parole d’ordine più abusate dagli italiani? Meritocrazia
e concorrenza. Dai banchi del parlamento o
dal bancone di un bar c’è spesso qualcuno che le pronuncia
a sproposito. Eppure è raro vederle praticate,
tantomeno nel campo in cui avrebbe più senso farlo:
l’istruzione superiore.
Ci siamo abituati a uno Stato paternalista e sprecone,
che preleva dalle tasche di tutti per fornire un
servizio riservato a pochi. A molti sembra giusto così.
Sembra equo che le tasse di un intero Paese finanzino
l’università, anche se la stragrande maggioranza dei
ragazzi provenienti da famiglie modeste non ci metterà
mai piede. Così che i poveri finiscono col pagare
un futuro migliore per i figli dei ricchi.
In questo libro Andrea Ichino e Daniele Terlizzese
propongono un ripensamento del sistema universitario
che nei dibattiti tra addetti ai lavori ha già fatto
scalpore: non un nuovo terremoto, ma una graduale
iniezione di concorrenza. Spazi di autonomia per
scegliere docenti e programmi, creare corsi di eccellenza
e attrarre i migliori; maggiori risorse, raccolte
con rette universitarie più alte per chi le può pagare;
possibilità per gli studenti di finanziarsi attraverso
un sistema di prestiti. Diversi da quelli tradizionali,
però: da rimborsare, con meno rischio, solo dopo aver
trovato un lavoro e in proporzione ai redditi futuri.
Un modo per dare più risorse a chi davvero se le merita:
le università capaci di offrire un’istruzione con
valore reale e non solo legale. Una via per far pagare
l’istruzione superiore a chi davvero ne beneficia: chi
trova grazie a essa un lavoro gratificante e ben retribuito.
Un meccanismo per sganciare le opportunità
dall’appartenenza familiare. E soprattutto, una sfida a
cambiare le cose rivolta a chi davvero può farlo: ai giovani,
chiamati a esercitare una vera facoltà di scelta.

SINTESI

Qui e' possibile scaricare una sintesi della proposta.

 

RECENSIONI

pdf 9 maggio 2013 Sole24ore
Universita': Prestiti condizionati al reddito

(Pierluigi Dalla Pina)
  19 febbraio 2013

Lavoce.info
Chi finanzia l'universitÓ pubblica/

(Emanuele Pugliese e Ugo Gragnolati)

Qui la nostra risposta pubblicata sempre sul Lavoce.info

  18 febbraio 2013

Scienza in rete
Migliorare il sistema universitario senza spendere troppo

(Andrea Ichino e Daniele Terlizzese)

  18 febbraio 2013 Il dibattito con la redazione di Roars.it
Risposte a Figa' Talamanca, Mula e Palazzi
pdf 17 febbraio 2013 Sole24ore
Non sono mutui, ma borse di studio restituibili!

(Risposta di Andrea Ichino e Daniele Terlizzese ad Alessandro Schiesaro)
pdf 10 febbraio 2013 Sole24ore
E farsi un mutuo per l'universita'

(Alessandro Schiesaro)
  8 febbraio 2013 Il Fatto Quotidiano
Studenti contro Andrea Ichino "Vuole distruggere l'universita' "

pdf 6 febbraio 2013 Oggi
Meno universitari, e' segno di declino?

(Sergio Zavoli)
  4 febbraio 2013

Micromega
La fine dell'universita' di massa

(Carlo Formentii)

le nostre rispode sono nei commentii

pdf 2 febbraio 2013 Sole24ore
Piu' meritocrazia con i prestiti d'onore

(Giorgio Barba Navaretti)
  1 febbraio 2013 Rai 3
Partecipazione alla trasmissione La citta' ne parla

(Andrea Ichinoi)
  1 febbraio 2013 Radio24
Partecipazione alla trasmissione noveinpunto

(Andrea Ichinoi)
pdf Corriere della Sera
Come aiutare i giovani di talento

(Andrea Ichino e Daniele Terlizzese)
pdf

La Stampa
Se vuoi laurearti chiedi un prestito

(Gabriele Martinii)

Tre files audio per La Stampa - Tutto libri

Perche' avete scritto questo libro

Quali sono i contenuti

A chi e' diretto

pdf Corriere della Sera
Un mutuo per universitari: pagheranno da lavoratori

(Leonard Berberi)

Corriere della Sera
Se i poveri pagano l'universita' ai ricchi

(Andrea Ichino e Daniele Terlizzese)

Qui potete trovare il commento critico di Franesca Coin e Francesco Sylos Labini e la nostra risposta. Due ulteriori scambi CSL e noi

 

 

spacer